Salta al contenuto principale di pagina Salta al menu principale di pagina

Portale Istituzionale - Comune di Poggiomarino (Na)

Oggi è lunedì 28 settembre 2020
accessible.gif Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size
Tu sei qui: Home arrow Vivi il Comune arrow Avvisi e Manifesti arrow Avvisi e Manifesti anno 2020 arrow Avviso in merito al Bonus Idrico emergenza Covid19 promosso dall'azienda GORI spa. Documentazione.
Avviso in merito al Bonus Idrico emergenza Covid19 promosso dall'azienda GORI spa. Documentazione. PDF Stampa E-mail
immagineData pubblicazione: 03/09/2020

Data scadenza: 21/09/2020

Settore proponente: Comune di Poggiomarino

Oggetto: Avviso in merito al Bonus Idrico emergenza Covid19 promosso dall'azienda GORI spa. Consegna della documentazione probatoria.

Avviso alla Cittadinanza
In riferimento all’oggetto si avvisa che, al fine di avviare le procedure per l’istruttoria ed il rilascio della certificazione a cura dei Servizi Sociali delle “particolari condizioni di disagio economico per mancanza/riduzione di redditi da lavoro anche in conseguenza dell’emergenza Covid-19”, si invitano tutti i cittadini che hanno presentato domanda ai Servizi Sociali del Comune di Poggiomarino mediante il modulo-allegato 5a del Bando di accesso al Bonus Idrico_Emergenza Covid 19 dell’Ambito Distrettuale Samese Vesuviano, a consegnare a mezzo raccomandata A/R indirizzata al Comune di Poggiomarino - Piazza De’ Marinis - 80040 POGGIOMARINO, entro e non oltre il giorno 21 Settembre 2020, la documentazione probatoria della riduzione/mancanza del reddito, riportante la dicitura Bonus idrico Emergenza Covid-19”, che di seguito si riporta:


  1. Per i nuclei familiari in cui vi è un soggetto titolare di reddito di impresa, arte o professione (Partita IVA): aver subito, per effetto delle misure restrittive introdotte per il contenimento dell’epidemia da COVID-19, una riduzione del volume d’affari di almeno il 50% sul totale dei mesi da marzo a maggio 2020 rispetto ai mesi di gennaio e febbraio del medesimo anno, dimostrabile attraverso la Stampa del registro fatture, da cui si evince la riduzione del volume di affari dei mesi di marzo-maggio 2020, rispetto a gennaio-febbraio 2020.
  2. Per i nuclei familiari in cui vi è un soggetto titolare di reddito da lavoro dipendente o assimilato al lavoro dipendente: aver subito, per effetto delle misure restrittive introdotte per il contenimento dell’epidemia da COVID-19, una riduzione del reddito da lavoro dipendente e/o assimilato di almeno il 20% sul totale percepito nei mesi da marzo a maggio 2020 rispetto ai mesi di gennaio e febbraio del medesimo anno, dimostrabile attraverso: Buste paga da cui si evince il ricorso alla Cassa Integrazione, Attestazione di NASPI (disoccupazione) o Certificazione INPS.
  3. Per i nuclei familiari in cui vi sono soggetti titolari di redditi da lavoro dipendente e soggetti titolari di reddito di impresa, arte e professioni, oppure il medesimo soggetto è titolare di entrambe le categorie di reddito, è necessario che per almeno una categoria di reddito sia rispettato il requisito di cui ai punti precedenti.
Il Responsabile del Settore AASS
dott.ssa Antonietta DE ROSA

Dettaglio: Seguono gli allegati.

Allegati:
File data pubblicazione descrizione
immagine 03/09/2020
Avviso integrale (~492 Kbyte)
immagine 03/09/2020 link all'avviso relativo al bonus idrico pubblicato il 10/07/2020

Ultimo aggiornamento ( giovedì 03 settembre 2020 )
 
< Prec.   Pros. >

Versioni accessibili

Area riservata






Statistiche

Visitatori: 122433814

Traduci questa pagina

WebMail