Salta al contenuto principale di pagina Salta al menu principale di pagina

Portale Istituzionale - Comune di Poggiomarino (Na)

Oggi è giovedì 23 novembre 2017
accessible.gif Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size
Tu sei qui: Home arrow Vivi il Comune arrow Avvisi e Manifesti arrow Avvisi e Manifesti anno 2017 arrow Amministrazione Comunale - Carta di Identità Elettronica (CIE)
Amministrazione Comunale - Carta di Identità Elettronica (CIE) PDF Stampa E-mail
immagineData pubblicazione: 13/11/2017

Settore proponente: Amministrazione Comunale

Oggetto: Carta di identità elettronica

Entro la fine del mese di novembre 2017 il comune di Poggiomarino sarà abilitato al rilascio della carta d’identità elettronica e non sarà più possibile rilasciare la carta d’identità cartacea salvo il caso di reale e documentata urgenza segnalati dal richiedente per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche. La carta d’identità in formato cartaceo potrà essere rilasciata anche nel caso in cui il cittadino sia iscritto nell’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero (AIRE). La carta d’identità cartacea già rilasciata conserva la sua efficacia fino alla naturale scadenza. Il Progetto della nuova C.I.E. è finalizzato ad incrementare i livelli di sicurezza dell'intero sistema di emissione attraverso la centralizzazione del processo di produzione, personalizzazione e stampa della C.I.E. a cura dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, nonché mediante l'adeguamento agli standard internazionali di sicurezza e a quelli di anticlonazione e anticontraffazione in materia di documenti elettronici. Il supporto fisico della C.I.E. è dotato di un microprocessore per la memorizzazione delle informazioni necessarie alla verifica dell'identità del titolare, inclusi gli elementi biometrici primari (fotografia) e secondari (impronta digitale). La nuova C.I.E. oltre ad essere strumento di identificazione del cittadino è anche un documento di viaggio in tutti i Paesi appartenenti all'Unione Europea e in quelli con cui lo Stato italiano ha firmato specifici accordi. Il processo di emissione della C.I.E. è gestito direttamente dal Ministero dell'Interno, ma la richiesta va effettuata presso il Comune di residenza: il Comune diventa, pertanto, punto di ricezione della richiesta e non più del rilascio, mentre la consegna viene effettuata dal Ministero dell'Interno entro sei giorni lavorativi dalla data di presentazione della richiesta presso la residenza del richiedente. Per effettuare la richiesta è necessario presentarsi allo sportello con valido documento di identificazione o di riconoscimento (nel caso in cui se ne possieda già uno) e una foto formato tessera recente in formato cartaceo o elettronico (su un supporto USB). La fototessera dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto. La carta di identità scaduta o in scadenza deve essere obbligatoriamente consegnata allo sportello. I cittadini non comunitari devono presentare anche l'originale del permesso di soggiorno valido o la copia del permesso di soggiorno scaduto con l'originale della ricevuta attestante l'avvenuta richiesta di rinnovo presentata prima della scadenza del permesso di soggiorno o entro sessanta giorni dalla scadenza dello stesso. In caso di furto o smarrimento o deterioramento (tale da non permettere il riconoscimento del numero della carta) del vecchio documento occorre presentarsi allo sportello con la denuncia resa presso le competenti Autorità italiane e con la tessera sanitaria o codice fiscale. Al termine delle operazioni di inserimento e verifica dei dati, lo sportello rilascerà al cittadino la ricevuta della richiesta della C.I.E. (tale ricevuta non costituisce in alcun modo documento di identificazione o riconoscimento). Si fa presente che il tempo stimato per l’inserimento dei dati, l’acquisizione dell’impronta digitale e della foto tessera e il rilascio della ricevuta è in media di 20 minuti. Al fine di garantire un servizio efficiente è necessario prenotarsi telefonicamente ai seguenti numeri 081/8658209 081/8658246. La consegna della C.I.E. avverrà a cura del Ministero dell'Interno, entro sei giorni lavorativi presso l'indirizzo indicato dal cittadino all'atto della richiesta. È possibile anche indicare un delegato al ritiro.

Le somme complessivamente dovute dagli utenti per il rilascio della nuova C.I.E. sono le seguenti:

Rilascio di nuova C.I.E.
  • Corrispettivo ministeriale: euro 16,79
  • Diritto fisso comunale: euro 5,16
  • Diritto di segreteria comunale: euro 0,26
  • TOTALE: EURO 22,21
Rilascio duplicato CIE
  • Corrispettivo ministeriale: euro 16,79
  • Diritto fisso comunale: euro 10,32
  • Diritto di segreteria comunale: euro 0,26
  • TOTALE: EURO 27,37
Dettaglio: Seguono gli allegati.

File data pubblicazione descrizione
immagine
13/11/2017 Avviso rilascio CIE (~346 Kbyte)
Ultimo aggiornamento ( lunedì 13 novembre 2017 )
 
< Prec.   Pros. >

Versioni accessibili

Area riservata






Statistiche

Visitatori: 67843496

Traduci questa pagina

WebMail