Salta al contenuto principale di pagina Salta al menu principale di pagina

Portale Istituzionale - Comune di Poggiomarino (Na)

Oggi è domenica 26 giugno 2022
accessible.gif Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size
Tu sei qui: Home arrow Vivi il Comune arrow Avvisi e Manifesti arrow Avvisi e Manifesti anno 2022 arrow Settore I - Speciale Elezioni: Referendum - Comizi elettorali
Settore I - Speciale Elezioni: Referendum - Comizi elettorali PDF Stampa E-mail
Data pubblicazione: 28/04/2022

Settore proponente: Settore I - Affari Generale ed Istituzionale

Oggetto: Settore I - Speciale Elezioni: Referendum - Comizi Elettorali


Si rende noto che, con decreti del Presidente della Repubblica del 6 aprile 2022, pubblicati nella Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 82 del 7 aprile 2022, sono stati convocati per il giorno di domenica 12 giugno 2022 i comizi per lo svolgimento dei referendum popolari meglio descritti nell'allegato manifesto e che di seguito si sintezizzano:
  1. Incandidabilità dopo la condanna – il referendum chiede di abrogare la parte della Legge Severino che prevede l’incandidabilità, l’ineleggibilità e la decadenza automatica per parlamentari, membri del governo, consiglieri regionali, sindaci e amministratori locali nel caso di condanna per reati gravi
  2. Custodia cautelare durante le indagini – si chiede di togliere la “reiterazione del reato” dai motivi per cui i giudici possono disporre la custodia cautelare in carcere o i domiciliari per una persona durante le indagini e quindi prima del processo
  3. Separazione delle carriere – questo quesito del referendum chiede lo stop delle cosiddette “porte girevoli”, impedendo al magistrato durante la sua carriera la possibilità di passare dal ruolo di giudice (che appunto giudica in un procedimento) a quello di pubblico ministero (coordina le indagini e sostiene la parte accusatoria) e viceversa
  4. Valutazione degli avvocati sui magistrati – il quesito chiede che gli avvocati, parte di Consigli giudiziari, possano votare in merito alla valutazione dell’operato dei magistrati e della loro professionalità
  5. Riforma Consiglio Superiore della Magistratura – si chiede che non ci sia più l’obbligo di un magistrato di raccogliere da 25 a 50 firme per presentare la propria candidatura al Consiglio Superiore della Magistratura
Ogni utile informazione è riportata nell'allegato documento e nel link per accedere all'area dedicata.

L'Ufficiale Elettorale
Sig.ra Natalia Pepe
Dettaglio: Seguono gli allegati.

Allegati:
File data pubblicazione descrizione
immagine 28/04/2022
Comizi elettorali (~194 Kbyte)


Ultimo aggiornamento ( domenica 12 giugno 2022 )
 
< Prec.   Pros. >

Versioni accessibili

Area riservata






Statistiche

Visitatori: 195378862

Traduci questa pagina

WebMail